scuolaelementare

13,775 Photos and Videos

59 minutes ago

Il 24 aprile, in occasione dell’inaugurazione ufficiale del Museo della Memoria Storica di Sedriano, avremo il piacere di ospitare il Professor Giancarlo Restelli. Scrittore e attivista oltre che docente di Storia presso l'Istituto Tecnico "Antonio Bernocchi" di Legnano, il Professor Restelli è una figura chiave nelle iniziative del territorio per il ricordo e la testimonianza degli eventi che sconvolsero il nostro paese durante la Seconda Guerra Mondiale. Da anni collabora con Anpi e il comune di Legnano nell'organizzazione del “Giorno della Memoria”. antonio_bernocchi partigiani sedriano resistenza resistenzapartigiana provinciadimilano leopoldofagnani museodellamemoria inaugurazione ricordare pernondimenticare scuolaelementare storiedivita vittuone museo anpi insegnare tramandare 24aprile 25aprile partigiano partigianisempre anpi sedriano antifascista giornodellamemoria giornatadellamemoria 27gennaio shoah memories

70
3 hours ago

✔️Corsi di recupero, ripetizioni e pacchetti vantaggiosi per studenti di tutte le età, per recuperare insufficienze ed evitare i fastidiosi debiti estivi, se non la bocciatura‼️, e per il rinforzo e il potenziamento delle materie che non ci vanno proprio a genio 💡 ✔️Ore dedicate agli studenti con Disturbi dell'Apprendimento e Bisogni Educativi Speciali. ✔️Metodo di studio ✔️Supporto agli universitari che preparano la sessione d'esame 📚Corsi già attivi in sede!📚 📍In Via Roghudi 50, Morena📍 Per tutte le info non esitare a contattarci 📩www.asilonidovivereacolori.com 👉🏻 vivereacolori morenaquartierediroma ciampino ripetizioni ripetizioniroma corsidirecupero insufficienza debitiscolastici liceoclassico liceoscientifico liceolinguistico scuolesuperiori liceiromani scuolemedie scuolasecondaria scuolasecondariadiprimogrado istitutitecnici scuolaelementare uniroma uniroma2 uniromatre lasapienza ripetizioniprivate ig_roma roma dsa bisognieducativispeciali 🌼 disturbispecificidiapprendimento recuperoscolastico

60
7 hours ago

Vero hahahaha😂 ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖ 😜🔜SEGUI meme_del_momento_ita per altri post! 📝🔜Commenta con ciò che pensi! 🔔🔜ATTIVA le notifiche! 👫🔜CONDIVIDI con i tuoi amici! ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖ meme memeita memeitalia memes likeforlikes  maiunagioia memedivertenti videodivertenti fistpost sondaggi video tristezza ridi ridichetipassa tristezza ignoranza scuola scuolaelementare scuolazoo licelotsport liceoscientifico liceo liceoartistico liceoclassico scuolamedia scuolaelementare scuolazooviaggi bambini corsa corsetta marathon maratona

6614
8 hours ago

Eccoci ritornati al nostro secondo incontro con i bambini della scuola primaria Diego Valeri di Padova. Questa volta abbiamo imparato come poter "parlare" con il nostro cane, capendo quali sono i segnali di stress che ci manda e come ci comunica qualsiasi suo stato d'animo con vari movimenti del proprio corpo. Inoltre abbiamo imparato come approcciarsi nel modo corretto ad un cane che non conosciamo e quali sono i punti in cui preferisce essere accarezzato! La civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali (M. Gandhi) addestramentocani addestramento cani canipadovani dogmapadova dogmacinofilia dogma cinofilia dogs scuolaelementare scuola bambini bambiniecani istruzione educazione

190
1 day ago

Monologo ignorante. Ho voglia di dimenticare tutte le nozioni scolastiche limitanti e di ritornare a quella voglia di esplorare e sperimentare che è ancora VIVA a 7/8 anni, le scuole sono un campo di concentramento dell'anima, fanno più morti di Auschwitzsono ignorante, ho la terza elementare, vogliamo parlare di fisica quantistica? Di filosofia? Di astrofisica? monologo ignorante limitazioni scuolaelementare auschwitz campidiconcentramentoauschwitz anima soul radioibiza m2o 7anni 8anni imbecillità distrazioni creatività video fisicaquantistica filosofia astrofisica auto guido drive driving napoletano linguaggio teatro theatre comicità umorismo ironia

120
2 days ago

Vediamo un po’ chi vincerà ❤️😏 ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖ 😜🔜SEGUI meme_del_momento_ita per altri post! 📝🔜Commenta con ciò che pensi! 🔔🔜ATTIVA le notifiche! 👫🔜CONDIVIDI con i tuoi amici! ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖ meme memeita memeitalia memes likeforlikes  followforfollw maiunagioia nonfareniente memedivertenti videodivertenti fistpost sondaggi video tristezza auto ridi ridichetipassa tristezza ignoranza scuola scuolaelementare scuolazoo licelotsport liceoscientifico likeforlikes liceo liceoartistico liceoclassico scuolamedia scuolaelementare scuolazooviaggi letti

7007124
2 days ago

- 5 GIORNI all’inaugurazione ufficiale del primo Museo della Memoria Storica di Sedriano. All’evento parteciperanno anche i rappresentanti di ANPI - Sezione Carlo Chiappa Sedriano & Vittuone. Vi aspettiamo il 24 aprile alle ore 16 in via Garibaldi 4, Sedriano. Trovate tutte le informazioni sull’evento sul nostro sito e sulla nostra pagina facebook. partigiani sedriano resistenza resistenzapartigiana provinciadimilano leopoldofagnani museodellamemoria inaugurazione ricordare pernondimenticare scuolaelementare storiedivita vittuone museo anpi insegnare tramandare 24aprile 25aprile partigiano partigianisempre carlochiappa anpi sedriano antifascista

432
2 days ago

In classe di mia figlia hanno dei banchi un po'vecchio stile, con la ribaltina e uno spazio al di sotto del piano per tenere degli oggetti. Poiché non hanno astuccio o materiali, siccome tutto è in comune, la maestra ha detto loro che quello è il loro spazio scolastico privato. Chi ci ha messo dei fumetti, chi un portafortuna, chi ci tiene la corda per saltare all'intervallo Ieri mia figlia mi ha chiesto di stamparle alcune foto della nostra famiglia, e di inserirle in un libretto, perché è quello che vuole tenere sotto il banco, per poterci vedere ogni volta che ne ha voglia e sentirci così sempre vicini ❤❤❤ scuolaprimaria scuolaelementare vitadiscuola vitadamaestra cosedamaestre vitadiclasse terzaelementare

725
3 days ago

Nel parcheggio della scuolaelementare dei miei figli ci sono 4 posteggi speciali: due sono riservati ai supplenti e non possono essere occupati da nessun altro, due sono per il personale stellare. Ogni mese tutti a scuola votano un membro dello staff (insegnante, bidello, addetto alla segreteria, non importa, tutti sono coinvolti) che ha fatto secondo loro la differenza nella loro esperienza scolastica. Unica regola: non si può votare il proprio insegnante. La persona che ha fatto la differenza per un numero maggiore di bambini ha il posto riservato per un mese! Poi ci credo che mio figlio mi racconta "mamma,la supplente ha detto che le piace la nostra scuola perché si vede che qui amiamo i nostri insegnanti!" maestra vitadamaestra cosedamaestra robadamaestra teacherslife diariodiunamaestra maestraelementare scuolaprimaria scuolaelementare

885
3 days ago

Con piacere ho potuto vedere quanti di voi abbiano risposto con entusiasmo alla proposta che vi ho fatto l’altro giorno mettere un po’ del mio all’interno di questa pagina, perché si sa, certi pensieri passano nella mente di tutti, ma sapere che qualcun altro ha passato le stesse nostre sensazioni non è sempre così scontato. Oggi voglio parlarvi della comunicazione, di quanto sia arduo in situazioni cliniche difficili far arrivare ai genitori, se si tratta di bambini, o al caregiver quello che abbiamo osservato e tratto dalla seduta, con parole che non li facciano sentire accusati di aver sbagliato qualcosa. È spesso difficile anche semplicemente riferire che “il bambino oggi era particolarmente agitato”, oppure “ha pianto tutta l’ora”, o ancora “era stanco e non voleva collaborare” perché la mente di un genitore a quel punto prende la strada della difensiva, “ah ma stanotte ha dormito poco”, “forse sta covando qualcosa”, “stranoa casa è sempre molto bravo” oppure ancora “forse vorrebbe usare i giochi di casa”. Insomma, non è sempre facile far arrivare un messaggio che non abbia il tono accusatorio. È importante che il clinico sappia usare un linguaggio chiaro e coinciso, spesso ridondante ed è necessario che faccia spesso domande per vedere se il messaggio è stato recepito in maniera totale e corretta. Beh, direte voi, IO PARLO CHIARO. Sì, mi fido, sono sicura che sappiate esprimere un messaggio in maniera corretta, ma siete sicuri che dall’altra parte sia stato capito TUTTO? Nel genitore, o semplicemente nel caregiver, entrano in gioco fattori emozionali e affettivi che distraggono dal messaggio e abbassano ciò che viene realmente capito. Vi faccio un esempio. Il vostro “vorrei dire” è paragonabile a 100, di questo ciò che “riesco a esprimere” è un 70, di cui 40 viene ascoltato, 20 capito e 10 ricordato. Quindi di un messaggio in realtà passa un 10% nella comunicazione verbale, per questo è importantissimo essere ridondanti nell’attività di counseling.

1246
3 days ago

Diario di una Nerd: elementari e prima cotta 🔈Se non sai di cosa parlo, cerca il primo post, quello con i piedi, si quello, ecco leggilo poi torna qui che la Nerd ha altro da aggiungere. Come dice la Pausini: 🎵“Non chiederà né il come né il perché Ti ascolterà e si batterà per te E poi Tranquillo ti sorriderà Un amico è così”🎵 Laura non raccontare favole va, di questo tipo di amici ce ne sono pochi.🙁 Ma veniamo alla mia epica avventura: arrivano le elementari. Come mi piaceva andare a scuola, la maestra Mariangela era bravissima. Tutti la credevano cattiva perchè imponente e con la crocchia, ma era un cuore.💖 Ammetto che ho il sospetto che eravamo in 4 ad adorarla. 🤔 In ogni modo comincio a crescere, non nel senso mentale, mi fidavo sempre troppo delle persone, ma diciamo che ai le amicizie erano un po' piú tangibili. Mi mettono vicino a Marco, si il bambino dell'asilo, l'unico amico che avevo, e qui comincia un'intensa amicizia di chiacchierate, la maestra non riusciva a farci smettere, eravamo delle macchinette; dipingevamo (a parole, s'intende) scenari fantasy, fatti di lupi, creature strane e cose fatte eroicamente il giorno prima (6 anni, la cosa piú eroica che abbiamo fatto è stata andare a letto alle 10 presumo), ma era bello perdersi. Ma no, la maestra non era cosí contenta di tutto questo ciarlare. In ogni caso non ci ha mai divisi. Abbiamo sempre parlato un sacco quando non dovevamo farlo ma, quando andammo in gita e ci mise vicino sul pullman con l'intento di farmi distrarre dalla nausea, facemmo scena muta… muta.🤦‍♀️ Ovviamente non fu il mio unico amico, fondamentalmente ci si parlava tutti senza problemi a parte con un paio di bambine che probabilmente erano parenti di Minnie, le elementari furono un bel periodo. Non mi posso lamentare… Ma ricordate questa frase: l'adolescenza incombe… e anche la prima cotta, che presi in 2da elementare… Lo chiameremo “Romeo er mejo del Colosseo” e mi piaceva solamente perché ci eravamo incontrati al cestino a temperare le matite. Gli incontri, quelli belli.🤣 ⬇️continua nei commenti⬇️ nerd diariodiunanerd spring scuolaelementare maestra bambini scelte sonno summer color

112
3 days ago

Ancora Teatro Didattico per la scuola primaria, stavolta a tema arte astratta 🎨🎭 ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Il progetto propone un percorso teatrale che partirà da un argomento scelto dal programma scolastico e concordato con gli insegnanti. Lo scopo è di mettere in scena uno spettacolo teatrale a partire dall’argomento scelto. Gli alunni inventeranno una storia con la quale realizzeranno, grazie all’aiuto degli operatori, uno spettacolo teatrale interamente creato da loro. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Per saperne di più su questo e altri progetti AntigonArt rivolti alle scuole controllate la sezione "Scuole e attività integrative" sul nostro sito (link in bio!).

81
3 days ago

Sostenete con un like l’allarme “Scuole insicure” di maestropuntozero: abbiamo registrato che, da settembre, ogni cinque giorni ci sono stati episodi di distacchi e crolli nelle scuole italiane. Un record negli ultimi 5 anni: oltre 250 episodi dal 2013. 39 le vittime totali: tra loro ricorderete i 27 bambini coinvolti nel crollo della scuola «Francesco Iovine» di San Giuliano di Puglia (Campobasso) causato dal terremoto nel 2002. E questi alcuni degli ultimissimi. Il 17 Aprile momenti di paura per un crollo in una scuola primaria di Sant’Anastasia (Napoli): è venuta giù una parete ferendo una maestra incinta e 5 bambini. Il 2 Aprile crollo di un soffitto di un'aula in una scuola materna del plesso Girolami dell'IC Margherita Hack a Roma: forte il boato provocato dal crollo, ma per fortuna i bambini ed i docenti nel momento del cedimento si trovavano tutti a mensa. Il 30 Marzo è stata ordinata la chiusura della scuola secondaria “Don Bosco” di Grottaglie in seguito alle criticità riscontrate sul solaio dell’edificio scolastico. Una parte del soffitto della mensa dell’asilo infantile Giardino “Farini” di Russi ha ceduto nel pomeriggio del 29 marzo. Potremmo continuare, ma preferiamo utilizzare lo spazio per invitare le istituzioni a integrare e riordinare l’attuale normativa: vanno messi al centro il diritto dei bambini a una scuola sicura in senso strutturale e antisismico ma anche confortevole e priva di barriere architettoniche, e il diritto delle famiglie a una piena informazione sulla condizione degli edifici che i loro figli frequentano. Le azioni concrete degli ultimi cinque anni (scuole innovative, indagini diagnostiche, sblocco cantieri, nuova edilizia scolastica, mutui di CDP e BEI) hanno cominciato a riempire i vuoti, ma un vero piano organico di azioni mirate è ancora lontano. scuola scuolaprimaria cronaca maestre maestri educazione italia studenti terni libri scuolaparentale scuolaedintorni scuolaelementare maestro teacher homeschooling istruzione maestraprimaria docentifelici instagood rapportiscuolafamiglia maestropuntozeronews followforfollowback follow4followback sicurezza roma napoli crollo ediliziascolastica

303
3 days ago

FILOSOFARE CON I BAMBINI, il progetto finanziato dalla Fondazione Maurizio Fragiacomo, è un laboratorio condotto da Paola A.M. Muller, professore di Storia della Filosofia Medievale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, per gli allievi di una scuola primaria con l’obiettivo di stimolare dialogo, linguaggio e comunicazione; di spronare pensiero e riflessione; di sviluppare il pensiero critico; di educare alla democrazia e al rispetto di sé e degli altri. Pubblichiamo alcune risposte dei bambini sulle diverse tematiche. www.fondazionemauriziofragiacomo.it/progetti/ • fondazionemauriziofragiacomo filosofareconibambini filosofare scuola paolamuller scuolaelementare scuolaprimaria progettoscuola meraviglia

40
3 days ago

FILOSOFARE CON I BAMBINI, il progetto finanziato dalla Fondazione Maurizio Fragiacomo, è un laboratorio condotto da Paola A.M. Muller, professore di Storia della Filosofia Medievale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, per gli allievi di una scuola primaria con l’obiettivo di stimolare dialogo, linguaggio e comunicazione; di spronare pensiero e riflessione; di sviluppare il pensiero critico; di educare alla democrazia e al rispetto di sé e degli altri. Pubblichiamo alcune risposte dei bambini sulle diverse tematiche. www.fondazionemauriziofragiacomo.it/progetti/ • fondazionemauriziofragiacomo filosofareconibambini filosofare scuola paolamuller scuolaelementare scuolaprimaria progettoscuola squadra

30
3 days ago

FILOSOFARE CON I BAMBINI, il progetto finanziato dalla Fondazione Maurizio Fragiacomo, è un laboratorio condotto da Paola A.M. Muller, professore di Storia della Filosofia Medievale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, per gli allievi di una scuola primaria con l’obiettivo di stimolare dialogo, linguaggio e comunicazione; di spronare pensiero e riflessione; di sviluppare il pensiero critico; di educare alla democrazia e al rispetto di sé e degli altri. Pubblichiamo alcune risposte dei bambini sulle diverse tematiche. www.fondazionemauriziofragiacomo.it/progetti/ • fondazionemauriziofragiacomo filosofareconibambini filosofare scuola paolamuller scuolaelementare scuolaprimaria progettoscuola famiglia

50
4 days ago

Pasqua è arrivata e con Pasqua il mio uovo. Guardo beata: se l’apro, che trovo? Un braccialetto, un prezioso anellino? Un coniglietto? No, c’è un pulcino! Non di peluche, un pulcino vivo, che ha un bel ramoscello, nel becco, d’olivo! Vuol dire che a Pasqua c’è pace, c’è amore: dono che va dritto dritto al mio cuore🥚🐣🐥 assistenzaeducativascolastica ripetizioni poesiadipasqua ilmiouovo bambini vacanzedipasqua amoilmiolavoro studiare scuola istruzione scuolaelementare photooftheday

280
4 days ago

18 MAGGIO⠀ Workshop di II livello - Il bambino usa SymWriter. Scrittura e attività didattiche per LIM e tablet⠀ ⠀ Il programma Symwriter è conosciuto in Italia prevalentemente per la creazione di testi in simboli. Symwriter però è anche un formidabile strumento di videoscrittura per il bambino e per realizzare una varietà di attività interattive per LIM e tablet. Nel workshop verranno esaminati diversi esempi ed esplorate le principali funzioni per crearli. Saranno approfondite anche le modalità di accesso con sensori esterni per bambini con forme severe di disabilità motoria.⠀ ⠀ I workshop si svolgono presso la sede di Auxilia. E’ richiesta l’iscrizione e la partecipazione è gratuita.⠀⠀ Se desideri iscriverti invia una mail a: imo.ekanem auxilia.it indicando il tuo nome, numero di telefono, titolo e data del workshop. Il numero di posti è limitato.⠀⠀ I workshop si terranno nelle date indicate dalle 10 alle 13.00 presso la sede di Auxilia, via Carlo Sigonio 227, Modena.⠀⠀ ⠀⠀ Symwriter Didattica ScuolaPrimaria CAA ⠀⠀ maestradisostegno insegnantedisostegno tnpee⠀⠀ ComunicazioneAumentativaAlternativa Educazione ⠀⠀ comunicazionealternativa libriincaa autismo scuolaelementare pedagogiainsegnante formazioneinsegnanti noieducatrici noipedagogiste⠀⠀ logopedista logopedia miur maestra educatori⠀⠀ psicologiainfantile disabilità inclusione inclusioneeducativa ⠀⠀ inclusionesociale

140
4 days ago

Dopo certi interventi è inevitabile avere il caos dentro e fuori. È proprio dal caos che spesso nascono cose stupende, cose che nell'ordine non potrai trovare mai 🐞🚑 classiquinte scuolaelementare

90
4 days ago

💢 Mobile con 9 caselle a giorno, con panchina provvista di materassino per rendere più confortevoli i momenti di lettura. La sua struttura leggera la rende ideale per aree destinante ai racconti di fiabe e avventure, ma anche come espositore dei giochi. Ideale come divisorio. www.azscuola.it • • • arredamentoscolastico arredoasili arredoscuola arredarescuola arredamentoscuola scuola asili asilonido primainfanzia scuolaprimaria scuolaelementare scuolamaterna schooldecor schooldesign school interiordesignschool azscuolaarredamentiscolastici

150
4 days ago

La Puglia si conferma realtà dinamica pronta a cogliere nel territorio le opportunità di proposte formative orientate all'innovazione, specialmente nelle aree disagiate di di Bitonto, Palo del Colle, Triggiano, Bari e Molfetta. In particolare, nel plesso di scuola primaria "Manzoni" di Molfetta è partito in questi giorni il progetto "WEL.COM.E. Lab – laboratori di Welfare di/per Comunità Educanti", nell'ambito delle iniziative volte al contrasto alla povertà educativa minorile, attraverso interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Gli operatori gestiranno le attività formative per i minori di 5-11 anni, in condizione di fragilità socio-culturale e/o a rischio povertà educativa, ai rispettivi nuclei familiari, agli insegnanti. Il modello di intervento 'WEL.COM.E. Lab" intende incidere sui due livelli chiave delle comunità educanti territoriali, attraverso il potenziamento delle competenze dei minori mediante attività laboratoriali in ambito educativo e formativo e la promozione/valorizzazione delle comunità educanti, mediante percorsi e servizi di supporto alla genitorialità e interventi di contrasto all'esclusione sociale ed economica. Nel progetto si integreranno percorsi formativi esperienziali per "genitori efficaci" e "docenti efficaci" con percorsi di urbanistica partecipata, di educazione ambientale, storico-archeologica e territoriale. Un significativo investimento formativo per fornire opportunità non convenzionali ad un territorio povero di risorse e ricco di bisogni, capace di sostenere l'azione genitoriale, combattere la marginalità e l'esclusione, elevare l'efficacia formativa attraverso la sinergia fra gli apprendimenti formali ed informali, fra scuola ed extra-scuola. scuola scuolaprimaria cronaca maestre maestri educazione italia studenti terni libri scuolaparentale scuolaedintorni scuolaelementare maestro teacher homeschooling istruzione maestraprimaria docentifelici instagood rapportiscuolafamiglia maestropuntozeronews followforfollowback follow4followback puglia molfetta welcomelab

230
4 days ago

———————————————— Today I was at my son’s school for a lesson on insects! It was beautiful seeing a class of 6 yo so entusiastic about insects and so curious and keen to understand how awesome insects are! I hope to have inspired some future entomologist! ———————————————————————— entomology insect insects insectlovers insectsofinstagram bug bugs nature naturephotography naturelovers nature_lovers school classroom scuola science teacher scuolaelementare firstgrade villasanta

13917
5 days ago

Repost foodnet.dca with get_repost ・・・ Guarda il video di allegralu_ e scopri il metodo educativo di FoodNet che puoi fare a casa con il tuo bambino per sviluppare la consapevolezza della connessione fra cibo ed emozioni. E se vuoi che più bambini abbiano accesso a questo intervento di prevenzione dei disturbalimentari fin dalla scuolaelementare sostieni la campagna di raccoltafondi qui ➡️ http:sostieni.link/21219, perché prevenireèmegliochecurare 😉 foodnet prevenzione prevention crowdfunding disturbialimentari arp alimentazione chidren sons parents genitori fooddisorder health healthlifestyle studiomedicoalmamed milano doctor

240
5 days ago

“Vai piano: Santa Maria Hoè non è una pista da corsa". Quando la sensibilizzazione sul tema della velocità al volante lo fa l'Amministrazione comunale di Lecco insieme ai bambini delle scuole. Venerdì scorso, nel piccolo comune brianzolo sono stati apposti 15 cartelli che invitano gli automobilisti ad alzare il piede dall'acceleratore quando percorrono il tratto di Provinciale lungo il paese. Obiettivo sensibilizzare sul tema, sempre sentito, dell'alta velocità che è fra le principali cause degli incidenti automobilistici. Sui cartelli è presente anche la frase "In questo paese i bambini giocano ancora all'aria aperta" e decine di disegni realizzati dai bambini della scuola primaria del comune. «Vogliamo invitare gli automobilisti in transito a rallentare, nel rispetto non solo del Codice della strada ma anche di pedoni e ciclisti, con un occhio di riguardo ai più piccoli - spiega il sindaco Efrem Brambilla - I bambini hanno disegnato quello che è il loro mondo: la scuola, le case, l'oratorio, i parchi pubblici, il pulmino, il piedibus». L'iniziativa si è resa quasi necessaria a causa di un elevato numero di sinistri stradali. «Tempo fa si è creato un comitato di persone che si sono presentate alla Provincia di Lecco chiedendo interventi di questo genere - continua Brambilla - Ho voluto incontrarli personalmente e mi hanno fatto alcune proposte che ho accolto. Fra queste c'era la realizzazione dei pannelli di sensibilizzazione. Ringrazio i nostri piccoli alunni, gli insegnanti e il comitato che ha proposto idee che poi sono state sviluppate. Come Amministrazione abbiamo in programma ulteriori interventi per la sicurezza dei cittadini: realizzare passaggi pedonali, rivedere i limiti di velocità in alcuni punti, migliorare l'illuminazione». scuola scuolaprimaria cronaca maestre maestri educazione italia studenti terni libri scuolaparentale scuolaedintorni scuolaelementare maestro teacher homeschooling istruzione maestraprimaria docentifelici instagood rapportiscuolafamiglia maestropuntozeronews followforfollowback follow4followback cartellistradali lecco vaipiano santamariahoè

320